San Marino. Inaugurata alla Sm.Art Lounge la mostra Mutoid.sm

SAN MARINO. E’ stata inaugurata oggi presso la Sm.Art Lounge la mostra openair Mutoid.sm: 22 opere disseminate nel Centro Storico di San Marino da oggi in mostra fino al 31 maggio.

“Un vero piacere inaugurare per la seconda volta questo evento” sottolinea il Segretario di Stato Lonfernini: “Le istallazioni offrono ai visitatori l’opportunità di una visita diversa del centro storico e anche dell’area fuori dalle mura, ma anche per i sammarinesi l’evento è occasione per una passeggiata a riscoprire sotto un’ottica diversa i panorami e le atmosfere di città”.

Quest’anno in mostra anche le più grandi fra le sculture realizzate con materiali di riciclo dai tre celebri artisti esponenti del Mutoid Waste Company: Lupan (Lucia Peruch), Wrekon e Strapper, artisti con cui l’Associazione “Il Garage”, promotore dell’evento, ha collaborato. 

Soddisfatto anche Tony Margiotta, che de Il Garage è presidente: “MUTOID.sm è un evento all’avanguardia non solo per la tipologia di sculture in mostra e per i valori e la cultura di cui esse sono portavoce, ma anche per la metodologia con cui la mostra è realizzata. In un contesto open air, ad esempio, non sarebbe stato possibile un percorso guidato o la distribuzione di un catalogo tradizionale ecco perché abbiamo deciso di puntare su una soluzione più moderna, interattiva ed ecologica: la APP MUTOID.sm che racchiude in sé contenuti, mappe, spiegazioni e descrizioni di ogni opera ed autore.”

Comunicato Stampa






Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy