San Marino. Incendio Sassofeltrio, sindaco di Mercatino Conca: ‘sottovalutazione del problema’. L’Informazione di San Marino

Antonio Fabbri – L’Informazione di San Marino: Il sindaco di Mercatino Conca, paese vicino al rogo, esprime preoccupazione e indignazione sull’accaduto /
“Eco-Pfu, sette giorni che questa roba va a fuoco. Tira aria di sottovalutazione del problema”


“Sono sette giorni che questa roba va a fuoco e, francamente, è un po’ troppo. Se serviva un mezzo più efficace, si doveva trovare”. Lo afferma il sindaco di Mercatino Conca, Omar Lavanna, ieri in riunione nella conferenza dei sindaci assieme ai colleghi dei comuni limitrofi e molto critico, ma non è l’unico tra i primi cittadini, su come è stato trattato l’accaduto e sull’attteggiamento tenuto dal collega di Sassofeltrio. Per il momento dalle analisi sembra non ci siano contaminazioni di aria e acqua, ma tutti i comuni della zona hanno emesso ordinanze che dispongono di tenere le finestre chiuse e di non consumare ortaggi raccolti negli orti. Dopo Sassofeltrio, quindi, stesse disposizioni anche a Montescudo, Montecolombo e Montefiore, comuni della provincia di Rimini verso i quali maggiormente il vento ha diretto i fumi nei giorni scorsi. Ordinanze analoghe anche a Mercatino Conca e Montegrimano, che con la frazione di Montelicciano confina proprio con la zona interessata dal rogo. “Appare evidente che quello stabilimento non aveva le carte a posto dal punto di vista della prevenzione e della gestione del rischio”, afferma il sindaco Lavanna. “Tira aria di sottovalutazione del problema – prosegue il primo cittadino di Mercatino – Nessuno ha messo direttamente a conoscenza i territori vicini della situazione e del pericolo di quella azienda. Gli enti locali limitrofi al comune di Sassofeltrio, invece, avrebbero dovuto essere informati direttamente e costantemente dallo stesso municipio e non solo con l’inoltro per conoscenza delle ordinanze
emanate”.
(…)


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy