San Marino, indagine Conto Mazzini. Legami fra Marco Gatti e alcune societa’. Giuseppe (Gio’, Joe) Moretti

Anna De Martino di Nuovo Quotidiano Rimini San Marino (www.nqnews.it) fa il quadro sulle indagini Conto Mazzini portate avanti dai commissari della Legge Alberto Buriani, Antonella Volpinari e Simon Luca Morsiani.
Per la prima volta, in dette indagini,  compare il nome dell’attuale Segretario Generale del Partito Democratico Cristiano Sammarinese, Marco Gatti . 

(…) …  indagando, durante l’interrogatorio
di Giò Moretti,
sono emersi i legami tra
Marco Gatti e alcune società. In particolare si tratta di un
trust, di cui lo stesso Moretti
è “guardiano”, che avrebbe in
gestione alcune quote societarie
riconducibili a Gatti e
non solo
. La magistratura ora
sta appurando se e quali legami
vi siano tra queste società e
i proventi di tangenti. 
(…)

Di Marco Gatti si starebbe occupando anche qualche procura italiana.  Nella vicenda dell’indagine delle fiamme gialle di Novara che hanno portato
alla luce fatture per operazioni
inesistenti per 700milioni di euro nell’ambito del traffico telefonico
, è
implicata anche una società del Titano. Per questo è stato denunciato a piede
libero, ed è quindi sotto inchiesta della procura di Milano, Marco Gatti,
Segretario della Democrazia cristiana sammarinese, e, all’epoca dei fatti
contestati, amministratore della E-Vox
(Antonio Fabbri, L’Informazione di San Marino). 

Lo studio commerciale di Marco Gatti fu ‘visitato’ dai vertici della Procura di Forlì nel corso di una  ‘sortita’ a San Marino.



Marco Gatti, nipote di Gabriele Gatti, fra i 9 consiglieri accusatori  nel processo contro il ‘ Nemico della Repubblica ‘ (in effetti i consiglieri erano 10)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy