San Marino, indagine Conto Mazzini. Sentito Giovanni Lonfernini

San Marino, indagine
conto Mazzini
.

Giovanni Lonfernini è stato sentito questa mattina dai magistrati inquirenti.”Difeso dagli avvocati Maria Selva, Maurizio Simoncini e Stefano Pagliai,
Giovanni Lonfernini è stato sentito per oltre tre ore dal magistrato rispondendo
alle domande in un clima – secondo indiscrezioni – collaborativo
” (Smtv San Marino)

La sua casa era stata perquisita il 30 ottobre scorso, dopo quelle dei colleghi di partito, Pier
Marino Menicucci
,   Pier
Marino Mularoni
Gian
Marco Marcucci
.  

Lonfernini si è già dimesso da consigliere, oltre che da ogni incarico nel partito, Unione per la Repubblica. 

Sono mutate le contestazioni di reato da parte degli inquirenti. Infatti, tra
gli indagati della prima ora, gli era stata notificata la comunicazione
giudiziaria, lo scorso 10 febbraio, con la contestazione di corruzione. Nei
provvedimenti che hanno accompagnato le perquisizioni nelle abitazioni della
scorsa settimana, invece, sia per Gian Marco Marcucci, sia per Giovanni
Lonfernini, le contestazioni sono cambiate e sono diventate associazione a
delinquere e riciclaggio
” (Antonio Fabbri di L’Informazione di San Marino)

Giovanni Lonfernni

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy