San Marino. Interpellanza Radio Deejay

Dal 30 agosto al 2 settembre si è svolta la manifestazione “Play Deejay San Marino 2018”. L’iniziativa, promossa dalle Segreterie di Stato per il Territorio, l’ambiente ed il Turismo e quella per l’Istruzione, la cultura e lo Sport con l’adozione delle delibere n. 45 del 25 aprile e n. 34 del 9 luglio 2018, organizzata dalla Società San Marino Performance S.r.l. e frutto della creatività e della Direzione artistica di Linus di Radio Deejay e che rientra sicuramente tra gli eventi per il rilancio del settore turistico sammarinese, ha destato certamente attenzione non tanto per la partecipazione, ma per il costo totale della stessa, che ammonta ad €104,000,oo= (Centoquattromila).

Inoltre, il Congresso di Stato nella seduta del 11 giugno scorso, su proposta della sola Segreteria di Stato per il Turismo, ha adottato la delibera n. 22, con la quale autorizzava la stipula di un contratto e relativa spesa inerente la fornitura di pacchetti radio promozionali all’interno dei programmi sull’emittente “Radio Deejay”, per una spesa complessiva di €115.100,oo= (Centoquindicimilacento) in favore della Società A. Manzoni & C. S.p.A. Nella stessa delibera si parla di procedura di gara d’appalto e si attesta che la sopracitata Società si trova in posizione dominante per area geografica. Considerato che da tempo l’attuale Governo lamenta lo stato di difficoltà delle casse pubbliche, la mancanza di liquidità, che lo ha portato a decretare un ulteriore Tassa Patrimoniale ed il Condono Edilizio, esclusivamente per fare cassa e per far fronte alle difficoltà del sistema Bancario e Finanziario, presento la seguente interpellanza per conoscere: a) il motivo che ha portato il governo a deliberare la nuova manifestazione proposta dalla San Marino Performance S.r.l., in un momento finanziario così difficile e complicato; b) e poter avere copia del contratto di collaborazione e dei relativi allegati, con la sopracitata società; c) la spesa complessiva della manifestazione; d) se per la suddetta manifestazione ci si è avvalsi di sponsorizzazioni; e) in caso affermativo, quali e chi ha reperito tali sponsorizzazioni e chi ha incassato tali somme; f) per quale motivo non si è proceduto a fare pagare un biglietto d’ingresso, considerato che era stata inaugurata, con la manifestazione Timeline, la stagione del non più tutto gratuito; g) il numero dei partecipanti alla gara d’appalto in base alla delibera n. 22 dell’11 giugno scorso; h) il motivo che ha portato ad aggiudicare tale fornitura di servizi radiofonici alla Società A. Manzoni & C. S.p.A.; i) il motivo che ha portato il governo a deliberare la spesa di €115.100,oo= in favore della sopracitata società, in un momento finanziario così difficile e complicato; j) il motivo che ha portato alla gara d’appalto, visto che la sopracitata società si trova in posizione dominante per area geografica; k) il motivo che ha portato ad autorizzare la spesa di €115.100,oo= in favore di “Radio Deejay”; l) se fa parte dello stesso pacchetto spesa dell’iniziativa “Play Deejay San Marino 2018”; m)se si, significa che la manifestazione sopracitata è costata allo Stato ben €219.100,oo=.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy