San Marino. Intervista Dire ad Antonella Mularoni, Ap

Intervista dell’Agenzia Dire Torre1 ad Antonella Mularoni  di Alleanza Popolare (San Marino bene comune)   in vista delle elezioni a San Marino di domenica prossima, 11
novembre
.

E’ arrivata da Strasburgo con il compito di ricucire uno strappo molto più
esteso di quanto si potesse immaginare. Oggi il nome di Antonella Mularoni,
segretario di Stato per gli Affari esteri, resterà nella storia della Repubblica
di San Marino per la firma dell’intesa con l’Italia contro le doppie imposizioni
fiscali che “sancisce la fine di un’era”. In un’intervista all’Agenzia Dire,
Mularoni riassume i suoi quattro anni a Palazzo Begni, in cui il Titano è
riuscito a uscire dall’isolamento in cui era precipitato. E se gli organismi
internazionali, l’Ue e l’Italia oggi guardano San Marino con fiducia, lo si deve
a un lungo e impegnativo cammino del Paese iniziato con il suo insediamento.
Come nel 2008, la candidata di Alleanza popolare si dice pronta a impegnarsi
nuovamente in un ruolo di governo, anche se, prima di sciogliere ogni riserva,
non resta che attendere l’esito del voto di domenica
.

Vedi comunicato stampa, Agenzia Dire

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy