San Marino. Iva prepagata da subito per elettronica e telefonini

Il governo della Repubblica di San Marino emetterà un decreto per stabilire il prepagamento dell’Iva sulle transazioni nei settori dell’elettronica e dei telefonini per evitare le triangolazioni di cui al decreto ‘incentivi’.

Lo hanno comunicato ieri in conferenza stampa, tenuta a nome del Congresso di Stato, Antonella Mularoni, Segretario di Stato per gli Affari Esteri, e Marco Arzilli, Segretario di Stato all’Industria.

Il provvedimento, che andrà in vigore nei prossimi giorni, prevede, come termine, il 31 dicembre 2010.
Per quella data sarà certamente in vigore il
‘pacchetto trasparenza’, cioè un set di leggi che dovrebbe evitare a San Marino la permanenza nella black list di cui al
decreto ‘incentivi’ .

Vedi comunicato Ufficio Stampa del Congresso di Stato

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy