San Marino, l’assicurazione sull’acqua. No, Michele Guidi, Orgoglio Operaio

La Tribuna Sammarinese: Michele Guidi (Orgoglio operaio) interviene sulle problematiche degli investimenti in infrastrutture / Quei soldi per l’assicurazione sull’acqua non sarebbe meglio spenderli diversamente? / Istituiamo un fondo per l’acqua e investiamo per gli strumenti di controllo del consumo, la sua raccolta e il riutilizzo, senza progetti faraonici, ma incentivando le singole famiglie. “Non sono i pochi euro al mese che spaventano è l’intelligenza di chi li utilizza che fa paura” 

(…)

 Invece di stipulare un’assicurazione per arricchire una compagnia privata, versiamo ugualmente la ‘tassa’, col fondo creato paghiamo le eventuali perdite a carico di singoli utenti e con quanto resta (150/200 mila euro ogni anno) istituiamo un fondo per l’acqua, per effettuare investimenti in nuove tecnologie di controllo digitale affinché attraverso internet i titolari dei contattori possano verificare in tempo reale il loro consumo valutando immediatamente un probabile guasto (è sufficiente che scatti un campanello di allarme quando i litri d’acqua superano una certa soglia).

(…)

Leggi anche

Lo
Stato tassa l’acqua non certo a pro’ del bene comune, Sportello Consumatori

E
se anche i ‘fessi’ – di San Marino – cominciassero a reagire? Asdico, sull’acqua
tassata

San
Marino, Paese di furbi, vietato agli onesti, e … di fessi

San
Marino. Quella strana assicurazione sull’acqua. La Tribuna Sammarinese






 

 

ASCOLTA IL GIORNALE RADIO DI

OGGI

OGGI I

GIORNALI PARLANO
DI

Webcam
Nido del Falco

Meteo San
Marino di N. Montebelli

Vignette

di Ranfo

Accadde oggi, pillola di
storia

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy