San Marino. La cassazione conferma la confisca per equivalente di 390.330,39 euro

La cassazione conferma la confisca per equivalente di 390.330,39 euro

Il caso è la cosiddetta “Rottamopoli”. Il denaro di provenienza illecita sarà definitivamente incamerato all’Erario Sammarinese

ANTONIO FABBRI. Il principio che pone la Corte di Cassazione italiana è, dal punto di vista del diritto, determinante, perché stabilisce che il reato di autoriciclaggio per il quale un imputato abbia subito condanna definitiva nella Repubblica di San Marino può esplicare i suoi effetti in Italia, quanto a confisca per equivalente, ancorché all’epoca dei fatti l’autoriciclaggio, appunto, non fosse ancora reato nel Belpaese. Dal punto di vista della sostanza la decisione della Cassazione porterà all’incameramento definitivo da parte dell’erario sammarinese di quasi 400mila euro, e attesta come le indagini, i processi e la procedura sul Titano si siano svolti correttamente. Non solo. La Sentenza della Cassazione appare fissare un principio in controtendenza anche con l’ultima discussa sentenza del giudice Vitaliano Esposito, poiché stabilisce come il ne bis in idem internazionale non sia da un alto applicabile tra San Marino e Italia, e dall’altro che i fatti contestati in Italia e San Marino, benché legati ad una medesima vicenda, non fossero gli stessi, configurando nei due stati diverse fattispecie di reato contestate, come accaduto anche nel caso Mose2, del quale invece sul Titano è stata dichiarata la non procedibilità per il ne bis in idem internazionale dal Giudice per i Rimedi straordinari. (…)

Tratto da L’informazione di San Marino

Leggi l’articolo integrale di Antonio Fabbri pubblicato dopo le 20

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy