San Marino. La Cdls critica la Finanziaria: ‘e’ un vero e proprio intervento a gamba tesa nei confronti dell’autonomia contrattuale’

La Confederazione Democratica del Lavoro sta discutendo in questi giorni al suo interno della recente Finanziaria approvata dal Consiglio a Natale.

Il taglio lineare tra l’altro interviene non solo sugli stipendi dei dipendenti della pubblica amministrazione, ma anche su quelli di aziende partecipate come Banca Centrale, San Marino Rtv, Giochi del Titano, Centrale del Latte. “Si tratta di aziende – sottolinea la Confederazione Democratica – che applicano contratti di natura privata, sottoscritti cioè tra sindacato e associazioni di categoria. Siamo insomma di fronte ad una intromissione nella sfera della contrattazione che non ha alcun riscontro in nessun altro Paese e che, in un colpo solo, mette in discussione l’autonomia contrattuale e lo Stato di Diritto.

Leggi Comunicato, Cdls – Confederazione Democratica dei lavoratori sammarinesi


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy