San Marino. La corsa verso la Dc, vinta dal Psd. L’analisi di Per San Marino

Il Movimento
Per San Marino
  ritiene che  la corsa dei partiti della ex coalizione Riforme e Libertà, minoranza in Consiglio Grande e Generale, verso la Democrazia Cristiana (Patto per San Marino, maggioranza),  sia stata ormai  decisamente vinta dal Psd.

 UN ELEMENTO DI CHIAREZZA
Finalmente è caduta la maschera. PSD e PDCS sono venuti allo scoperto e stanno perfezionando la loro alleanza elettorale intorno alla quale raccogliere qualche piccola organizzazione gregaria a scopo numerico.
La corsa del PSD e del PSRS verso la DC è stata vinta dal Partito dei Socialisti e dei Democratici imponendo una riflessione profonda al PSRS sul futuro del movimento socialista.
Dopo anni di inciucio e di soccorso rosso ad un governo che ha causato danni gravissimi al Paese, è stato posto un elemento di chiarezza sullo scacchiere politico sammarinese.
Si è capito il motivo della copertura degli inguaiati; del silenzio assordante sugli scandali, sulle ricchezze spropositate e sull’intreccio tra affari e politica; della sopravvivenza di un governo che aveva perso una componente qualificata della maggioranza; dell’attaccamento spasmodico alle poltrone del potere.
Ora, i socialisti hanno la grande opportunità di riprendere decisamente la strada del cambiamento, del rinnovamento e del progetto di futuro, di assumere il ruolo di protagonisti nell’ambito di una alternativa alla vecchia politica espressa da due partiti (DC e PSD) in pieno declino.
“… per San Marino” ritiene che sia indispensabile ritornare tra i cittadini coinvolgendoli nelle grandi scelte per costruire la Repubblica della trasparenza, della legalità e del benessere diffuso.
Una nuova San Marino è possibile ma va realizzata insieme ai sammarinesi su un progetto impostato dalle forze innovative e moderne che perseguono il bene comune e la rinascita del Paese
. (comunicato stampa)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy