San Marino. “La cosa peggiore è stata vedere persone morire senza avere accanto i propri affetti”

“La cosa peggiore è stata vedere persone morire senza avere accanto i propri affetti”

Intervista a Elisabetta Ercolani, coordinatrice del Covid Team. “Il grande cuore di tutti ci ha consentito di allestire un nuovo reparto in 24 ore”.

DAVIDE PEZZI – All’indomani della chiusura del reparto Covid-19 dell’O- spedale e della notizia che non ci sono più malati rico- verati, abbiamo intervistato la coordinatrice del Covid Team Elisabetta Ercolani per farci raccontare come è stata affrontata al suo nascere l’e- mergenza. “Questa storia inizia a fine febbraio e precisamente il 28, il giorno dopo aver ricoverato il primo cittadino sammarinese presso il reparto di malattie in- fettive dell’ospedale di Rimini. Stavano arrivando, al pronto soccorso del nostro ospedale, persone con sintomi importanti di tipo respiratorio; a quel punto ci siamo resi conto che l’Ospedale di Stato della Repubblica di San Marino doveva prendersi carico dei propri malati, non potendo contare sulla disponibilità delle strutture sanitarie del circondario. (…)

Tratto da L’informazione di San Marino

Leggi l’articolo integrale di Davide Pezzi pubblicato dopo le 22

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy