San Marino. La Dc chiamata a scegliere il nuovo presidente. L’Informazione di San Marino

Antonio Fabbri – L’Informazione di San Marino: Domani il Parlamentino della Democrazia cristiana chiamato a scegliere Presidente e Direzione di Via delle Scalette / La Dc alla ricerca di un presidente che non sia segretario di stato ne’ consigliere

(…) Un Parlamentino che arriva dopo il Congresso del Partito dello scorso fine novembre. Da
nominare c’è il Presidente del partito.

Si punterebbe, almeno nelle dichiarazioni, a qualcuno che non ricopra incarichi istituzionali in Consiglio o in Congresso, ma se questo non sarà possibile, per una riconferma nell’incarico si propone Teodoro Lonfernini, che ha già fatto sapere la sua disponibilità ad un secondo mandato. Questo “se non si troverà una sintesi – ha detto a Rtv – all’insegna del rinnovamento”. Rinnovamento che qualcuno ha ventilato possa essere la candidatura, ad esempio, di Fabio Righi, già al vertice dei Giovani democristiani e presidente dell’assise di fine novembre, il XIX Congresso democristiano. La sua, quindi, è una candidatura che potrebbe venire avanti solo in caso di ritiro della disponibilità di Lonfernini, e non pare al momento che ci siano le condizioni per il passo indietro del presidente uscente. Tutto, comunque, può accadere fino a domani sera. Tra l’altro circolano i nomi, quanto meno come ipotesi, anche di coloro che erano candidati alla Segreteria del Partito come antagonisti del rinominato segretario Marco Gatti. Quindi potrebbero essere disponibili a ricoprire la presidenza anche Oscar Mina, Gianfranco Ugolini o Lorenzo Busignani. (…)

 


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy