San Marino. La Serenissima: “Prezzi ‘gonfiati’ nelle forniture Zte a NetCo”

La Serenissima. Prezzi “gonfiati” nelle forniture Zte a NetCo denunciati nell’esposto scatenante l’indagine

ENRICO LAZZARI – È una telenovela infinita quella incentrata sul mondo delle telecomunicazioni sammarinesi, dove il protagonista è l’immortale monopolio di fatto a vantaggio di Telecom Italia San Marino, capace di risorgere, come un’Araba Fenice, ogni volta, dalle sue ceneri. (…)

Al centro delle indagini coordinate dal magistrato Elisa Beccari ci sarebbero alcune commesse, alcune forniture tecnologiche “marchiate” Zte che, secondo la relazione governativa “segreta” sarebbero state pagate un prezzo eccessivo rispetto al prezzo di mercato, dando adito al sospetto che dietro queste stesse forniture possano celarsi interessi privati a spese delle casse dell’azienda finanziata da Aass e quindi dal pubblico. (…)

Articolo tratto da La Serenissima

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy