San Marino. La telecamera nelle sale della Giochi del Titano

Da San Marino Oggi.

Telecamera nascosta alla Giochi del Titano, notificato nei giorni scorsi l’avviso di garanzia alla società: l’indagine per intercettazioni abusive si trova ora nelle mani del magistrato Laura Di Bona che, già nei mesi scorsi, ha sentito i dipendenti che hanno sporto denuncia. Ora toccherà presumibilmente ai vertici della società comparire in magistratura, ma ancora nessuna convocazione è giunta sul tavolo di Ernesto Benedettini, presidente del Consiglio di amministrazione della società. Il fatto risale a quasi un anno fa. Un sabato sera di lavoro, un addetto nella stanza che fungeva da centrale per la sicurezza, ha scoperto una microcamera, semi nascosta nel condotto dell’aria condizionata. Il dipendente ha quindi avvertito il responsabile della sicurezza che pareva aver autorizzato il posizionamento della telecamera, giustificandolo come un test di prova. I due hanno quindi incominciato una lunga discussione che alla fine ha richiesto la presenza della gendarmeria

Meteo San
Marino di N. Montebelli

Vignette di
Ranfo

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy