San Marino. Le dimissioni di Claudio Felici. Quotidiani e Internet

SAN MARINO. Dopo l’estate degli arresti eccellenti, Fiorenzo Stolfi su tutti, inizia l’autunno caldo delle dimissioni. Ieri ha lasciato il posto di Segretario di Stato alle Finanze Claudio Felici. Lunedì se ne parlerà in Consiglio Grande e Generale e si eleggerà il successore: si fanno i nomi di Giovagnoli o Capicchioni. E i giornali di oggi ne parlano diffusamente.

————-

San Marino Oggi: L’esponente del Partito dei socialisti e dei democratici verrà sostituito da Giovagnoli o Capicchioni / Claudio Felici si dimette “per rispetto al Paese” / “Non sono mai stato chiamato dai magistrati ma disponibile a fornire chiarimenti”

SAN MARINO. “Chi fa politica, chi è uomo pubblico che rispetta i messaggi del Paese, deve poi trovare una sintesi”. Così Claudio Felici (nella foto), fino a ieri mattina segretario di Stato per le Finanze, motiva la consegna delle sue dimissioni al tavolo del Congresso di Stato, riunito in via straordinaria. L’esponente del Partito dei socialisti e dei democratici, uscendo da Palazzo Pubblico, “si ferma a rispondere alle domande dei cronisti – riporta un lancio dell’Agenzia Dire -, con tono pacato”. (…) A innescare l’iter dell’ormai inevitabile rimpasto di governo, le dichiarazioni dell’indagata nell’inchiesta sul “Conto Mazzini”, Mirella Frisoni, che dopo il suo arresto, nel confronto con i magistrati, avrebbe tirato in ballo, oltre a Felici, anche il segretario di Stato Giuseppe Morganti e il capogruppo del Psd Stefano Macina. (…) 

L’informazione di San Marino: Il segretario alle finanze Claudio Felici si e’ dimesso / Lunedì in Consiglio la sua sostituzione. Psd orientato su Capicchioni 

SAN MARINO. La notte porta scompiglio… e anche consiglio. Così, tra ragionamenti, riflessioni interiori ed esteriori, alla fine la maturazione di una decisione arriva in serata: quella di presentare le dimissioni, portate ieri mattina sul tavolo del Congresso di Stato e che saranno discusse nel Consiglio che si apre il 20 ottobre. (…)

Nuovo Quotidiano di Rimini: L’indagine sul Conto Mazzini colpisce l’esecutivo. Nel mirino ora c’è il ministro Morganti Si è dimesso il Segretario Felici / L’esponente del Psd: “L’ho fatto per senso di responsabilità e per potermi difendere” / Il Governo ora a rischio studia un rimpasto per evitare le elezioni anticipate

Il Resto del Carlino: 

La Voce di Romagna: 

Corriere Romagna: 

San Marino RTV: Felici: “l’ho fatto per senso di responsabilità, per consentire al Governo di proseguire con decisione e a me di difendermi”

www.altarimini.it: Tangentopoli, terremoto per governo di San Marino: si dimette Segretario di Stato


Claudio Felici intervistato da San Marino RTV

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy