San Marino: le proposte dei giovani di Ap

In un momento di accesa polemica politica e di strumentalizzazione della situazione di difficoltà del Paese, si parla di distribuzione dei sacrifici, equità, lotta all’evasione fiscale, riduzione degli sprechi e razionalizzazione delle spese, lotta alla speculazione edilizia, rinnovamento, e di tanti altri temi. Ma finchè non si delineano esattamente i mezzi per raggiungere gli obiettivi, questi concetti resteranno semplici enunciazioni, dunque parole al vento…
E Alternativa Giovanile non ama le chiacchiere.
E’ pronta anzi a sparare a 360°! Perché servono scelte forti e coraggiose che solo una classe politica nuova può portare, appoggiata da cittadini consapevoli e onesti e non da gruppi di potere che sfruttano ogni scelta a loro favore.
Per questo, Alternativa Giovanile è pronta a presentare le proposte elaborate con grande dispendio di energie, passione e determinazione in oltre un anno di lavoro, in occasione della terza Agorà, organizzata sull’intera giornata di Sabato 18 Dicembre 2010.
Durante la mattinata Alternativa Giovanile incontrerà i giovanili sammarinesi e italiani per aprirsi a momenti di dialogo e di scambio di idee con giovani delle diverse realtà politiche. In quest’ottica si inserirà l’intervento di Benny Calasanzio, centrato sul rapporto tra Mafia e Libertà di Stampa.
Nel pomeriggio Alternativa Giovanile si prenderà la responsabilità, così come dalla sua nascita, di proporre idee innovative e coraggiose, ma anche e soprattutto non condivise da chi continua a portare avanti un certo modo di fare politica. Mai come in questo momento infatti, il Paese ha bisogno di una politica sana e responsabile, volenterosa di cambiare. Tanti gli argomenti: Economia, Politica Estera, Territorio, Ambiente, PA, Lavoro, Pensioni, Trasporti, Scuola e Università.
L’appuntamento è dunque Sabato 18 Dicembre, presso la sala del Castello di Serravalle, dalle ore 11.00 per gli incontri con gli ospiti e successivamente dalle ore 14.30 per la presentazione delle proposte. Chi non c’è non conta.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy