San Marino. Legge Aborto: divisi sul consultorio e i concetti di laicità e tutela della vita

Legge Aborto: divisi sul consultorio e i concetti di laicità e tutela della vita

I lavori consiliari ripartono dal Progetto di legge sull’Interruzione volontaria di gravidanza, presentato in seconda lettura dalle Segreterie di Stato per gli Affari Interni, per la Giustizia e per la Sanità. Si inizia il dibattito con le Relazioni di maggioranza e di minoranza, rispettivamente lette dai consiglieri Manuel Ciavatta, Pdcs, e Guerrino Zanotti, Libera. Mentre la prima relazione
sottolinea come in Commissione IV^ i gruppi abbiano dato prova di condivisione e responsabilità, nella presentazione e votazione degli emendamenti presentati, proprio la seconda relazione che apre una ‘parentesi’ politica. Non solo si sottolinea come il testo di legge uscito dalla Commissione IV^ non ottenga un ‘giudizio positivo’, ma sono criticati gli atteggiamenti tenuti dagli altri gruppi consiliari (ad eccezione di Rete) (…)

Articolo tratto da La Serenissima

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy