San Marino. Liberamente San Marino chiede licenziamento Gentili e dimissioni Valentini. L’informazione

L’informazione di San Marino: Sicurezza Lsm chiede licenziamento Gentili e dimissioni Valentini / Casali attacca Rete e replica il Ps: “Deriva rissaiola e guerrafondaia”

Nella serata su sicurezza e mafie, liberamente San Marino parla delle inefficienze sul controllo del territorio e chiede il licenziamento del Generale Gentili e le dimissioni del Segretario Valentini.

Sul tema è intervenuto anche Federico Pedini Amati che, membro della commissione antimafia, ha riferito sulle tensioni tra le divise e il tribunale.

Poi in tema mafie, l’ospite della serata, l’ex segretario alla giustizia Augusto Casali, parla del progetto antimafia stilato a suo tempo con la fondazione Caponnetto e da Luigi Vigna. Progetto che giace in un cassetto, ha rilevato Casali.

Ma motivo della discordia del giorno dopo sono state le dichiarazioni di Erik Casali di ordine politico, che, riferendosi al movimento Rete, definendola ‘’sottoprodotto dell’avvocato Livio Bacciocchi’’, motivandola con fatto che, a suo dire, il movimento sarebbe nato perché qualcuno si era accorto di essere stato raggirato dal notaio di Dogana. Affermazione dalla quale ha immediatamente preso le distanze il partito socialista di cui la corrente, ancora fa parte. (…)

(Foto Pruccoli)






Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy