San Marino licenzia gli italiani. Manila Alfano, Il Giornale

Secondo Manila Alfano di Il Giornale nella Repubblica di San Marino sarebbe in corso una espulsione degli italiani dal lavoro in seguito alla crisi determinata, fra l’altro, dalla permanenza del Paese nella black list

di cui al
decreto ‘incentivi’ .

Titolo: ‘Dopo l’operazione trasparenza La rappresaglia di San Marino: ora licenzia i lavoratori italiani Le aziende del Titano dicono di essere in crisi per colpa delle indagini della Guardia di Finanza. E così silurano i dipendenti: già a casa in 400.

Incipit: ‘San Marino è nuda, senza più segreti, spoglia, trasparente, preoccupata, diversa. La cittadella medievale che si è costruita un destino fuori dal tempo non è più il paradiso nascosto dei ricchi. Non è più un affare, un luogo dove i soldi arrivano e perdono l’odore. San Marino ha dovuto gettare la maschera e, come assalita da una strana angoscia, ha rialzato i vecchi muri. È la paura. È vedere le aziende che vanno via, le banche che scappano. Solo che a pagare tutto questo non saranno i sammarinesi, ma gli italiani. Stranieri, extracittà, quelli venuti da fuori le mura. Via, via, tornate nelle vostre terre: a Milano, in Romagna, a Roma, giù nel Sud. L’immigrato italiano non è più il benvenuto dentro le mura della repubblica, è malvisto.

Vedi articolo di Manila Alfano, Il Giornale

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy