San Marino. Lo Stato a difesa, contro Banca Centrale, di Carisp San Marino

Giuseppe Maria Morganti di La Tribuna Sammarinese: Previdenza: garanzie dello Stato fino a quando non sarà conclusa la ricapitalizzazione della Cassa di Risparmio / Evitato il danno della svalutazione forzata del patrimonio della Carisp pretesa da Banca centrale / L’intervento del governo convince il Consiglio di previdenza ad assegnare senza particolari modifiche la ripartizione dei fondi pensione agli istituti bancari sammarinesi

Sarà lo Stato a garantire in via provvisoria e fino a quando il percorso di ricapitalizzazione della Cassa di Risparmio non sarà ultimato, il rapporto che la stessa banca mantiene con il Consiglio di Previdenza per la gestione dei fondi pensione. L’organo collegiale infatti, sull’onda delle difficoltà che stavano attraversando alcuni istituti di credito sammarinese, per garantire il massimo della sicurezza dell’investimento, a dicembre 2011 ha deliberato di dotarsi di un regolamento che prevede specifici parametri nella scelta degli istituti bancari destinati a gestire provvisoriamente i fondi pensione. (…)    

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy