San Marino. L’Unione commercio e turismo rilancia la proposta della metropolitana di superficie

“Stiamo entrando nel clou dell’estate 2022 e i dati dall’Ufficio Statistica riportano presenze e risultati pre-pandemia. Va tutto bene? Non proprio tutto…”.

Lo dice l’Unione sammarinese commercio e turismo, che attraverso una nota vuole riportare all’attenzione una sua proposta presentata nel lontano dicembre 2021 che riguardava il servizio trasporto rivolto all’utenza residente, fino ad arrivare ai turisti in visita per collegare i due siti Unesco di Borgo Maggiore e San Marino Città.

In merito al trasporto pubblico, “è di questi giorni la pubblicazione, da parte dell’Università di San Marino e dell’Azienda autonoma di Stato per i servizi pubblici, del sondaggio online dove vengono proposte 4 distinte soluzioni (detti anche ‘scenari’) di ammodernamento del trasporto pubblico su tutto il territorio della Repubblica di San Marino (https://www.unirsm.sm/sondaggioAASS/#/)”. All’interno del sondaggio, “sono presenti video illustrativi mediante mappe interattive che spiegano i 4 scenari”.

L’associazione di categoria, “pur condividendo la modalità di studio sulla fattibilità del progetto e auspicandone l’imminente realizzazione”, rimarca nuovamente la sua proposta di “avviare una ‘sorta di metropolitana di superficie’ che avrebbe dovuto unire i siti Unesco della Repubblica, anche in via sperimentale ed essere avviata già dalla primavera 2022”.

L’intento di Unione sammarinese commercio e turismo “è rivolto all’ottimizzazione del servizio trasporti e al miglioramento dell’accoglienza, questo per evitare ulteriori malumori e diatribe, che si stanno protraendo già da troppi anni e da diverse legislature”.
Anche questa volta, “inutili sono stati i nostri solleciti e gli appelli presentati alle segreterie di Stato competenti”.
Il risultato? “Continuiamo a ricevere segnalazioni da parte degli esercenti e il disservizio prosegue imperterrito”.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy