San Marino. Mafia Capitale, da Rental Service altra operazione sospetta per 300mila euro. L’informazione

Antonio Fabbri – L’informazione di San Marino: Mafia Capitale, da Rental Service altra operazione sospetta per 300mila euro / Nelle carte dell’inchiesta della procura di Roma, la ricostruzione del transito dei denari trasferiti con sistemi analoghi a transazioni sospette emerse anche in altri casi, dalla tangentopoli sammarinese a Chalet

L’operazione sopetta da 300mila euro. C’è un’altra operazione sospetta nelle carte dell’inchiesta Mondo di mezzo sempre relativa alla società sammarinese Rental Service, che tra i propri soci ha la finanziaria Fidens e la Compagnia Fiduciaria di Genova spa. Ebbene, l’altra operazione sospetta riguarda proprio quest’ultima fiduciaria italiana che e vien effettuata con una modalità che, pure questa, nelle carte di diversi procedimenti si è già vista: gli importi sospetti, cioè, vengono fatti ritornare attraverso la causale della “restituzione finanziamento soci”. (…)

Insomma, per semplificare: quello che insospettisce gli inquirenti in queste operazioni è che, attraverso passaggi arzigogolati, i denari, per il tramite della società sammarinese, finiscono sempre a soggetti riconducibili a persone legate al cerchio ristretto di Carminati, principale indagato nell’inchiesta Mondo di mezzo. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy