San Marino. Manifestazione a Roma un anno dopo l’assalto alla sede CGIL, la CSdL partecipa con una delegazione

Una delegazione della CSdL guidata dal Segretario Enzo Merlini parteciperà sabato 8 ottobre a Roma alla grande manifestazione organizzata dalla CGIL dal titolo ‘Italia, Europa, ascoltate il lavoro’, ad un anno dall’assalto alla sede nazionale di Corso d’Italia da parte di forze di estrema destra.

La CSdL aveva comunicato la sua partecipazione direttamente al Segretario Generale Landini in occasione della sua visita a San Marino lo scorso 1 settembre. Per la CSdL partecipano, oltre a Merlini, il Segretario Confederale William Santi, il Segretario FULI Agostino D’Antonio, il Segretario FUCS Stéphane Colombari, il Segretario FUPI Antonio Bacciocchi, i funzionari FULI Simona Zonzini e Davide Siliquini.

Il corteo partirà alle ore 13.30 da piazza della Repubblica per giungere in piazza del Popolo dove, intorno alle 17.30, prenderà la parola per le conclusioni il Segretario Generale CGIL Maurizio Landini.

Assieme alle associazioni, ai sindacati internazionali e a tutti coloro che prenderanno parte all’iniziativa, la CGIL, chiederà all’Italia e all’Europa di rimettere al centro i temi del lavoro e della giustizia sociale e al prossimo Governo rilancerà il suo programma di dieci proposte. Proposte che, peraltro, presentano molte assonanze con la realtà sammarinese. In generale, tali proposte si collocano nel solco dell’azione della Confederazione Europea dei Sindacati, che sta preparando una campagna di mobilitazione europea sul tema del caro vita e della tutela dei redditi da lavoro e da pensione.

Al termine della manifestazione, è prevista l’apertura straordinaria della sede nazionale della Cgil, che proseguirà anche domenica 9 ottobre. Sempre domenica è in programma alle 9.30 la tavola rotonda, dal titolo ‘Una rete internazionale antifascista per lavoro, diritti e democrazia’, in cui prenderanno la parola tra gli altri: Gilbert F. Houngbo Direttore Generale dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro; Luca Visentini, Segretario Generale della Confederazione Europea dei sindacati; Luigi Sbarra, Segretario Generale CISL; Pier Paolo Bombardieri, Segretario Generale Uil. Le conclusioni sono affidate anche in questo caso al Segretario Generale CGIL Maurizio Landini. Anche la CSdL seguirà, da remoto, i lavori della tavola rotonda.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy