San Marino. Marino Cecchetti su L’informazione di San Marino: Segnalazioni anonime? Nessun rilievo

L’Informazione di San Marino

Marino Cecchetti

Da qualche mese circola del materiale cartaceo anonimo fortemente denigratorio,  che è stato oggetto  di tre conferenze stampa, due delle quali  appositamente e urgentemente convocate.

10 luglio. I vertici della Csu  annunciano di aver ricevuto un plico  di scritti in cui  esponenti sindacali di primo piano verrebbero accusati di avere personalmente tratto benefici nell’amministrare, per quanto di competenza, i fondi pensionistici. “Si tratta di una operazione ignobile e vergognosa, dal chiaro sapore malavitoso” è stato detto nell’occasione.

11 settembre. In coda ad una conferenza  stampa del Congresso di Stato convocata per illustrare le prime iniziative programmatiche di Governo dopo la pausa estiva,  si dà  notizia  di un dossier con schermate di chat di Segretari di Stato. Il dossier viene collegato a giudizi espressi sui social nettamente fuori dalle righe e, perfino, a dei “pedinamenti” di cui per la prima volta si è venuti a conoscenza appunto nell’occasione.

22 settembre. Rete ed MdSi  denunciano  la diffusione di una messaggistica che offende un esponente di Rete come persona. La conferenza  stampa è convocata sul bordo della superstrada di fronte al Poliedro, ‘inquadrato’ fra gli stemmi dei due movimenti. I partecipanti dicono che, contrariamente a quelli diffusi dai governanti, questi messaggi sono falsi e  scandiscono in coro: “non ci fermeranno”.

In tutti e tre i casi è stato  ribadito: “non abbiamo niente da nascondere”. Ed  i  promotori si sono impegnati ad affidare a  tribunale e gendarmeria le indagini per assicurare alla giustizia gli autori dei dossier.

Quel che sorprende è il rilievo pubblico dato  a  questo  tipo di materiale. Un rilievo  fortemente deleterio,  se le indagini non  si concludono a breve.

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy