San Marino. Maturità: ecco le tracce di italiano, da Italo Svevo ad Alessandro Baricco

Per i maturandi sammarinesi la prima prova di italiano ha previsto sette tracce, divise in quattro tipologie.

Per la TIPOLOGIA A è stato sottoposto all’analisi dei candidati un brano tratto dal cap. V de ‘La coscienza di Zeno di Italo Svevo‘.

La TIPOLOGIA B si articola in quattro argomenti e prevede che i candidati, anche rielaborando un corredo di documenti allegati alla traccia, svolgano un testo sotto forma di saggio breve o di articolo di giornale. Per Argomento storico-politico: IL SESSANTOTTO. Per Argomento socio-economico: DEMOCRAZIA DIRETTA O DEMOCRAZIA RAPPRESENTATIVA? Nell’ Argomento artistico-letterario: BARRIERE. Argomento tecnico-scientifico: IL VALORE SCIENTIFICO E CULTURALE DELLA LUCE

Nella TIPOLOGIA C (tema di argomento storico) si richiedeva al candidato di presentare l’evoluzione storica del comunismo nel corso del Novecento, facendo riferimento ad episodi in cui questa teoria politica più ha alimentato aspettative o determinato inquietudini.

La TIPOLOGIA D (trattazione di un argomento di carattere generale), a partire dalla sollecitazione offerta da una frase di Alessandro Baricco, propone al candidato di riflettere sugli atteggiamenti che portano i giovani a spingersi «sull’orlo del mondo» senza tener conto dei rischi che il senso di onnipotenza e lo spregio del pericolo comportano. Si tratta solo di parentesi che non lasciano segni?

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy