San Marino. Mauro Chiaruzzi, smentita ferma e risoluta

San Marino. Riceviamo e pubblichiamo

Comunicato Stampa

A seguito delle notizie divulgate dalla stampa e dai media nazionali intendo con il presente significare quanto in appresso, a tutela della mia persona e per amore di verità.
Posso senz’altro confermare di essermi recato in Russia nel 2004, quando ero segretario di partito, a di essermi confrontato, a livello del tutto ufficioso e non certo ufficiale, tra tanti e diversi argomenti, anche quello della possibile apertura di una casa da gioco a San Marino, essendo stato il 2004 il periodo del più ampio dibattito sul tema del casinò nella nostra Repubblica. Era sorto un comitato promotore del casinò e l’argomento era di strettissima attualità sociale e di conseguenza politica.
Il dibattito politico ed il sentimento della maggioranza del Paese portò poi ad abbandonare la prospettiva del Casinò e personalmente non ebbi più occasione di incontrare gli interlocutori Armeni, dei quali nulla seppi nel tempo a venire.
Ciò detto, RESPINGO CON SDEGNO le allusioni a “tangenti” che possano in qualche modo riguardarmi, con la certezza di aver sempre mantenuto, in ogni circostanza, tanto istituzionale quanto privata, il più onesto  e corretto dei comportamenti.
Mauro Chiaruzzi


Mauro Chiaruzzi

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy