San Marino. Meteo: picco del caldo fino a sabato, poi da domenica/lunedì temperatura in calo e venti instabili da nord

Nelle prossime ore la propaggine calda dell’anticiclone africano nuovamente si porterà verso San Marino favorendo l’innalzamento della temperatura massima e l’aumento della sensazione di afa, come spesso è accaduto in questa calda e secca estate. Il picco del caldo è atteso nella giornata di venerdì quando si raggiungeranno nuovamente i 33/35°C di massima, ma questa volta l’anticiclone africano avrà vita breve.
Nel corso della giornata di domenica lo spostamento dell’anticiclone azzorriano verso la Scandinavia, lo spostamento verso sud dell’Anticiclone africano e il concomitante richiamo di aria fresca dai settori continentali orientali darà inizio a una fase meteorologica più instabile e più fresca. Si attiveranno dunque venti freschi da nordest che faranno scendere la temperatura massima di 4/5°C, portandola al di sotto della soglia dei 30°C.
Il contrasto tra aria calda convogliata dall’anticiclone africano e l’aria fresca in arrivo dai Balcani a partire da domenica andrà a generare inoltre nuvolosità e locali fenomeni temporaleschi più probabili nell’entroterra appenninico. La prossima settimana dunque sarà caratterizzata da un clima più gradevole e assenza di afa.

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy