San Marino. Moreno Benedettini prova a difendersi dall’antimafia. San Marino Oggi

Ecco la difesa di Moreno Benedettini

San Marino Oggi: Benedettini:
“Insussistenza
dei fatti che
mi vedono chiamato
in causa
“. In merito alla relazione della Commissione presentata nella seduta Consigliare del 18 settembre, sono stato più volte menzionato e chiamato in causa, pertanto cercherò di chiarire la mia posizione attraverso questo breve comunicato”. inizia così l’intervento di Moreno Benedettini che precisa alcune cose e fornisce quindi la sua versione: “il mio ruolo politico in questi anni – argomenta – è sempre stato molto marginale e il mio grado di influenza nella vita istituzionale e di incidere nelle scelte di questo Paese praticamente nulle. Confermo la mia conoscenza e frequentazione dello studio Livio Bacciocchi, del quale mi sono avvalso varie volte per ragioni personali e famigliari e per avere presentato all’avvocato, diversi imprenditori miei conoscenti, interessati ad investimenti ed iniziative in vario ambito nella Repubblica di San Marino. Nego ogni mio coinvolgimento su presunte richieste o ritiro di denaro presso lo studio dell’avvocato Livio Bacciocchi per conto di politici sammarinesi e nego di essere il ‘portaborse’ di qualcuno. (…)

“Sottolineo che ad oggi nei miei confronti non vi è alcuna pendenza giudiziaria e gradirei che gli organismi competenti della Repubblica di San Marino possano appurare l’insussistenza dei fatti che mi vedono chiamato in causa”.

 

 

 

Ascolta il giornale radio di oggi

 

Oggi i Giornali parlano di…

Webcam Nido del Falco

Meteo San Marino di N. Montebelli

Vignette di Ranfo

Accadde oggi, pillola di storia

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy