San Marino. Nasce il Parco tecnologico internazionale Huzhou San Marino-Italia

Firmato oggi a Huzou, in Cina, l’accordo tra il Techno Science Park San Marino-Italia e la Zona di sviluppo economico e tecnologico di Huzhou per la creazione del “Parco tecnologico internazionale Huzhou San Marino-Italia”. Madame Liang Limiang, vice governatore della provincia dello Zhejiang e il sindaco di Huzou Chen Weijun i padroni di casa dell’evento. Presenti per la Repubblica di San Marino il Segretario per l’Industria Marco Arzilli, il Direttore del Dipartimento Economia Nadia Lombardi e Davide Righi, responsabile dell’ufficio di rappresentanza di San Marino a Shanghai.

In breve, l’accordo prevede una partnership che consentirà alle imprese insediate nel Techno Science Park San Marino-Italia di collaborare in modo sistematico con le imprese insediate a Huzhou e di utilizzare la Zona di sviluppo cinese come ‘porta’ d’ingresso per presentarsi su quel mercato. Potranno inoltre usufruire fisicamente degli spazi e dei servizi di Huzhou, per sviluppare nuovi progetti e portare avanti nuove ricerche. Allo stesso modo, le imprese insediate nella Zona di sviluppo economico e tecnologico cinese potranno, attraverso la partnership con la Techno Science Park San Marino- Italia, trovare nel nostro territorio una piattaforma per le imprese cinesi che vorranno entrare nei mercati europei, per investimenti, scambi commerciali, ricerca tecnologia e sviluppo principalmente nel settore della green economy.

Leggi il comunicato Segreteria di Stato Industria



Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy