San Marino, neve: La CSU organizza gruppi di volontari per aiutare i cittadini in difficolta’

Oltre ai Militi, anche diversi esponenti delle organizzazioni sindacali stanno organizzando squadre di volontari per fare fronte all‘emergenza neve.

Sono già stati presi contatti con la Segreteria di Stato per il Territorio. Le squadre di volontari saranno coordinate dall’AASP

La CSU è pronta ad organizzare, tra i propri iscritti e simpatizzanti, gruppi di volontari per intervenire a favore dei cittadini in difficoltà nelle situazioni di emergenza e disagio causate dal maltempo, come sta avvenendo in questi giorni in cui San Marino è sotto la morsa di una delle più pesanti nevicate degli ultimi decenni.
In tal senso la CSU ha già preso contatti con la Segreteria di Stato per il Territorio. Pertanto, chi è disponibile a partecipare a gruppi di volontari per l’emergenza neve in corso può chiamare i seguenti numeri:
CSU tel. 0549 962011; CSdL tel. 0549 962060; CDLS tel. 0549 962080.
I nominativi dei volontari poi saranno inoltrati all’AASP, che provvederà a coordinare le squadre di volontari dislocandole sul territorio.
Naturalmente chiediamo agli organismi preposti che tale attività di volontariato avvenga in un quadro di garanzie per i volontari e di regole precise; lo scopo è di fornire, da parte di tutto il paese, risposte efficaci, tempestive e proporzionate alla gravità delle situazioni di emergenza che vengono a crearsi, utilizzando al meglio le risorse umane e i mezzi che San Marino può avere a disposizione.
L’emergenza che si è creata in questa fase, per la CSU dimostra ancora una volta la necessità di provvedere alla realizzazione di un vero e proprio corpo di protezione civile; si tratta di un impegno previsto da una specifica legge del 2006, ma che al momento è stato realizzato solo in forma embrionale, con la sola creazione di una sezione all’interno della Polizia civile. Il corpo di protezione civile deve avere quali obiettivi prioritari quello della prevenzione, così come della gestione delle azioni di  intervento in casi di emergenza, calamità o avversità metereologiche, dedicando particolare attenzione alla informazione alla cittadinanza e alla formazione, anche dei gruppi di volontari.

Infine la CSU intende sottolineare l’importante contributo fornito da tutti i lavoratori che in queste difficilissime giornate di maltempo e di gravissimi disagi nella circolazione stradale hanno continuato a prestare la loro opera, contribuendo alla erogazione dei principali servizi ai cittadini e alla prosecuzione delle attività fondamentali per la vita del paese.

CSU (CSdL-CDLS)

 

Leggi anche

San Marino, neve. Evidente la necessita’ di un volontariato strutturato


Una proposta di ‘volontariato’ speciale, possibile nella comunita’ di San Marino

San Marino. Milizia, Guardia di Rocca (Artiglieri) e volontariato

Leggi San Marino, neve: aggiornamenti e immagini della situazione

Leggi a proposito il comunicato della protezione civile

Aggiornamenti meteo di Nicola Montebelli

San
Marino, causa neve, chiude le scuole fino a mercoledi’ compreso

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy