San Marino. ‘Nicolini racconta di pugili’: presentazione del libro al Parco Ausa di Dogana

SAN MARINO. Il libro presenta una carrellata di personaggi che hanno fatto la storia della boxe, ritratti sotto il profilo umano e sportivo,  l’autore redige una sua personale lista dei cinquanta migliori pugili, passando successivamente a raccontarne la vita di alcuni.  


Marco nicolini, in un libro edito da zoomma.news, parla di storie di pugilato
Nicolini: la passione per il pugilato dal ring alla pagina stampata

“Pur essendo stato un pugile mediocre, non porto alcun rancore al pugilato. Al contrario, non potrei scrivere di altri sport con la medesima passione. Tra le corde di un ring si sono consumate le lotte individuali più accese della storia dell’umanità, perché non esiste combattente più furente, più generoso, di chi si confronti ad armi pari. Scopo e conseguenza del salire i gradini di un ring, da trecento anni a questa parte, è il prevalere della più vituperata parte della nostra natura: l’orgoglio. Dal mio canto, avendo sviluppato un florido orgoglio sin dall’infanzia, soffro per averlo dovuto aggiogare, attraverso un doloroso percorso di compromessi e ripieghi, all’esistenza coscritta da cavalli di Frisia che è l’età adulta. Raccontare le mie storie, insieme all’andare per mare alla maniera dei marinai vittime di naufragio, mi restituisce quel pezzetto d’anima che la giacca, la cravatta e la scrivania avevano fatto lentamente deperire. Perché scrivere è fuggire. Fuggire è lottare. E chi lotta, non si è ancora arreso” (Marco Nicolini).

“Nicolini racconta di pugili” è il primo libro edito da zoomma.news.


Marco nicolini e il ring, grande passione

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy