San Marino. “Noi penalizzati nonostante rispettassimo le norme”

“Noi penalizzati dalle scelte politiche nonostante rispettassimo le norme”

Il nuovo decreto emesso dal governo per contrastare i crescenti contagi da coronavirus pone il freno anche alle palestre sammarinesi, che fino a poco tempo fa avevano avuto la possibilità di continuare ad essere operative. La pandemia globale ha modificato la vita di tanti imprenditori e gestori di attività, della sua esperienza personale ci parla Juri Amati, residente da 7 anni in Repubblica, e gestore della palestra “JA Slim Trainer” a Borgo Maggiore. (…)

“Sarò sincero: fino a qualche giorno fa ho sempre ringraziato perché ero riuscito a rimanere aperto. Adesso mi trovo costretto a cambiare idea, perché sono dell’idea che lo sport possa giovare per vari motivi. Il primo tra questi è perché aumenta le difese immunitarie, ma soprattutto praticare attività sportiva in questo preciso periodo storico aiuta a livello mentale. In Repubblica alcune palestre avevano un numero abbondante di iscrizioni di italiani che si allenavano da noi, questo ha portato il governo a dover fare una scelta per poter limitare i contagi. Si è preso di mira una categoria che poteva essere gestita diversamente, rispettando tutte le norme anti contagio come abbiamo fatto da qualche mese. Mi auguro solo che questa situazione possa cambiare velocemente e riprendere il mio lavoro”.

Articolo tratto da La Serenissima

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy