San Marino. Noi Sammarinesi e’ favorevole a staccare la spina… alla corruzione

Ieri sera si è tenuta l’assemblea del Movimento Noi Sammarinesi, che ha preso in esame i temi dell’attualità sammarinese; al centro del dibattito  le vicende collegate al ‘Conto Mazzini‘ e le rivelazioni giornalistiche degli ultimi giorni, che stanno iniziando a svelare quel sistema di intreccio tra affari e politica.

Ora finalmente qualcosa si sta muovendo: la Magistratura, forte degli strumenti che le sono stati forniti per agevolare il lavoro, sta portando avanti un’indagine che alcuni anni fa sarebbe stata impensabile, anche per il muro di omertà che ha sempre circondato certe situazioni. Già, perchè in questi giorni di rivelazioni giornalistiche, capita di sentire alcuni cittadini commentare “beh, tanto lo sapevano tutti”. Se tutti sapevano, perchè allora nessuno ha denunciato? Il malaffare non è figlio solo delle malevole intenzioni ai di alcuni soggetti, ma anche di chi, pur sapendo e magari avendo le prove, tollera ed evita di denunciare. Questo momento rappresenta comunque una reale possibilità di cambiamento per il nostro Paese e la vera differenza, a questo punto, la possono fare i cittadini sammarinesi, andando dalla Magistratura a denunciare tutto ciò che sanno e di cui hanno le prove, non solo su questa vicenda giudiziaria, ma anche su eventuali altri casi o episodi di corruzione e malaffare.

(…) Perciò il Movimento Noi Sammarinesi ribadisce che è sì favorevole a staccare la spina, ma alla corruzione. 

Leggi il comunicato Noi Sammarinesi

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy