San Marino Oggi. Apas: ‘No ai botti di Capodanno, spaventano gli animali’. Ma l’istanza è stata respinta

San Marino Oggi: Ecco i consigli dell’Associazione sammarinese protezione animali per tutelare la salute di cani e gatti / “No ai botti di Capodanno” / Respinta l’Istanza sul divieto di petardi e fuochi d’artificio per salvaguardare il benessere degli animali, l’Apas: “Eppure la richiesta così impossibile da accogliere”

SAN MARINO. “L’Istanza d’Arengo presentata nel 2012 e sottoscritta da numerosi cittadini, che chiedeva il divieto su tutto il territorio sammarinese, con l’eccezione delle sole feste nazionali, di fuochi d’artificio, botti e petardi, i cui effetti sono da configurarsi come maltrattamento e comportamento lesivo nei confronti degli animali, è stata respinta a maggioranza dal Consiglio Grande e Generale, esclusivamente sulla base di una presunta tradizione, peraltro già salvata nell’Istanza, senza tenere conto piuttosto dei pericoli connessi all’utilizzo di tali dispositivi”. Ad affermarlo in una nota è l’Associazione sammarinese protezione animali, assolutamente contraria all’uso di botti e fuochi d’artificio durante la notte di Capodanno per salvaguardare la salute di cani, gatti e altri animali domestici. (…)

La nota Apas sui botti e gli animali


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy