San Marino Oggi. Approvata la legge sulla disabilità e l’inclusione sociale: l’opposizione si astiene

San Marino Oggi: Introdotto nell’ordinamento sammarinese il concetto “dell’inclusione sociale” come previsto dalla Convenzione Onu / Assistenza e inclusione sociale: ok alla legge cono 25 sì e 12 astenuti / Le minoranze lamentano la mancanza dei decreti delegati, per questo si sono astenute

“Questa legge – ha detto il relatore di maggioranza Michele Muratori (Psd) – pone San Marino fra gli Stati più all’avanguardia per la promozione e la tutela dei diritti umani per tutti. Traduce in normativa l’obiettivo prioritario della convenzione delle Nazioni Unite del 2008 sui diritti delle persone con disabilità, rivoluzionando la situazione attuale. Non più collocando la dimensione prettamente nell’ambito di assistenza sanitaria ma estendendo l’inclusione globale della persona con disabilità nella vita sociale e culturale del paese.  (…)

Per il relatore di minoranza William Giardi (Upr) “i principi e le linee guida contenute nella Convenzione sui diritti delle persone con disabilità, sono già presenti nel nostro ordinamento. (…) Dopo una gestazione di 6 anni però ci saremmo aspettati, oltre ad una ridondante conferma di principi già vigenti nel nostro ordinamento, la stesura di disposizioni applicative che invece Governo e maggioranza hanno preferito rimandare alla promulgazione di decreti delegati (di cui purtroppo non si conosce la calendarizzazione) e alla annunciata riforma del lavoro per recepire, in questo ambito specifico, le raccomandazioni previste dalla Convenzione. (…) In base alle dichiarazioni di voto, Psd, Ap, Ns e Pdcs si sono dichiarati a favore, Rete, Civico 10, Upr, Su e Ps si sono astenuti per a mancanza dei decreti che sarannoemanati successivamente. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy