San Marino Oggi. Bilanci consuntivi 2013 e preventivi 2015, Capicchioni: ‘Segnali di ripresa’

San Marino Oggi: Ieri mattina la seduta consiliare è iniziata con l’esame in prima lettura del bilancio dello Stato / Deficit a 15 milioni ma 30 per lo sviluppo / Il segretario Capicchioni assicura ulteriori riduzioni nel 2016 e 2017 

SAN MARINO. La nuova seduta consiliare è iniziata ieri mattina con l’esame in prima lettura del rendiconto generale dello Stato, dei bilanci consuntivi 2013 degli enti pubblici e dei bilanci pubblici di previsione per il 2015 e per il triennio 2015/2017. Dopo la nomina del consigliere Roger Zavoli (Upr) in Commissione Affari costituzionali e istituzionali e quella di Nicola Selva (Upr) in Commissione politiche territoriali; in Aula è infatti intervenuto il neo segretario di Stato alle Finanze, Gian Carlo Capicchioni: “Nonostante il permanere di una situazione economico-finanziaria difficile l’economia sammarinese registra alcuni segnali di ripresa economica sia nel comparto produttivo che finanziario – dichiara -. Il totale delle imprese operanti in Repubblica al 30 settembre 2014 è pari a 5.194 (44 aziende in più rispetto al 2013). Il tasso di disoccupazione totale è all’ 8.84% (era all’8.02% nel 2013) mentre il tasso di disoccupazione in senso stretto è al 7.33% (era al 6.40% nel 2013). (…)”.

G.C. Capicchioni

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy