San Marino Oggi. Chiude i battenti Giorgi Casa

San Marino Oggi: Procedure avviate anche per la società sammarinese / Chiude Giorgi casa a Cerasolo

La riminese Giorgi Casa, ma anche la sammarinese Gisa collegata, chiudono. E così alla fine un’altra nota azienda del mobile abbandona il mercato. Giorgi Casa, è infatti una storica azienda riminese con a capo i Giorgi di San Marino e ora chiude. A comunicarlo in conferenza stampa ieri a Rimini è stata la Cgil. L’azienda, dalla nota sede di colore giallo sulla superstrada a Cerasolo di Coriano, era stata fondata nel 1948, da Biagio Giorgi, padre di Giuseppe e Salvatore. Un’attività iniziata come falegnameria, poi negli anni iniziò a produrre camere e sale con esposizione anche di cucine. Sono circa una trentina i dipendenti che globalmente perderanno il lavoro. L’azienda era salita agli onori delle cronache qualche settimana fa, proprio per la protesta di alcuni dipendenti che lamentavano ritardi negli stipendi. Ma anche l’azienda sammarinese, che si chiama Gisa, dopo aver già concluso accordi in passato di riduzione del personale passando dai 20 dei tempi di massima manodopera agli 8 attuali, ha avviato nelle settimane scorse una nuova procedura per la totale messa in mobilità dei dipendenti, la metà dei quali sammarinesi, gli altri frontalieri. La crisi quindi continua a fare vittime.


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy