San Marino Oggi. Commissione Finanze: tagli, disavanzo ma anche investimenti per 30mln di Euro

San Marino Oggi: Niente più prelievo dell’1,5% sugli stipendi. Arriveranno 3,2 milioni dalla vendita di terreni pubblici / Bilancio, Capicchioni: “In tre anni investimenti per 30 milioni in sviluppo” / Il governo ripropone anche i pensionamenti anticipati a 59 e 64 anni

SAN MARINO. Non solo tagli e disavanzo, il Bilancio include 30 milioni di euro, ripartiti sul triennio, per progetti di investimento. Lo ha annunciato il segretario di Stato per le Finanze, Gian Carlo Capicchioni, intervenendo in apertura dei lavori, giovedì, della Commissione Finanze, riunita a Palazzo Pubblico per illustrare le linee direttive del progetto di legge che è stato depositato ieri mattina per l’avvio all’iter consiliare. Le priorità del provvedimento, esordisce Capicchioni, sono “finalizzare risorse per lo sviluppo economico e il mantenimento dei servizi dello stato sociale”. Per il primo obiettivo sono quindi previsti 30 milioni di euro per i prossimi tre anni, “la maggioranza – prosegue il segretario – individuerà quali progetti sono da considerarsi prioritari da far partire al più presto, e il finanziamento di queste opere verrà adottato con leggi speciali di spesa”. Altro punto perseguito è “mettere in sicurezza il bilancio dello Stato e mettere al riparo i conti pubblici”, e ancora, “ripristinare i depositi per garantire al sistema la liquidità necessaria alla gestione”. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy