San Marino Oggi. Consiglio: comunicazioni su Fiorenzo Stolfi e Banca Centrale

San Marino Oggi: Per Simone Celli (Ps) i vertici di Banca Centrale sarebbero “delegittimati” / L’arresto di Stolfi arriva in Consiglio e monopolizza il comma comunicazioni / Lente sull’ispezione in Bcsm dove la magistratura indaga sulla trattativa con i russi

SAN MARINO. L’arresto di Fiorenzo Stolfi e in particolare gli ultimi sviluppi dell’indagine che ha portato i magistrati a ispezionare Banca Centrale per verificare la trattativa che Stolfi, ma anche l’altro arrestato eccellente, Claudio Podeschi sembra stessero portando avanti con un gruppo russo per acquisire licenze bancarie ha monopolizzato ieri il comma comunicazione nel primo giorno di lavori del Consiglio Grande e Generale. L’Aula si interroga sulle cause e conseguenze dell’inchiesta definita la tangentopoli del Titano, partita dall’affaire “conto Mazzini”, che muove accuse pesantissime sul capo dell’ex segretario di Stato agli Affari esteri, così’ come sull’ex segretario alla Sanità, ai Cappuccini dal 23 giugno scorso. In particolare, come confermato dall’intervento di apertura di Gian Carlo Venturini, segretario di Stato per gli Affari interni, sotto il vaglio degli inquirenti sono documenti acquisiti nelle perquisizioni in Banca Centrale. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy