San Marino Oggi. Consiglio Grande e Generale: istanze, nomine, dimissioni e decreti

Franco Cavalli – San Marino Oggi: Sono 15 le Istanze che verranno affrontate e 18 i decreti. Diverse anche le relazioni tra cui quella dell’Authority sanitaria / Aula impegnata per quattro giorni tra Istanze, nomine, dimissioni e decreti / Atteso dibattito sull’Ue e sui Giochi. Due le leggi in prima lettura tra cui editoria e professione giornalistica. Definiti anche i Titano Bond

Nomine, Istanze d’Arengo, relazioni e decreti. Sarà un Consiglio Grande e Generale senza leggi in seconda lettura da approvare quello che si aprirà da martedì a venerdì.

Una quattro giorni in cui non ci sarà il dibattito sui rapporti con l’Italia e neppure la riforma dell’università.

Approdano invece in prima lettura la revisione delle norme sulle prestazioni sanitaria e la legge che riforma completamente l’editoria e la stampa.

Primo giorno di lavori martedì 21 con alcune modifiche e sostituzioni nelle commissioni. Spiccano al punto 8 le dimissioni del consigliere del Psd Mirko Tomassoni. Probabile che vengano respinte e che la sostituzione vera e propria avvenga nell’assise successiva.

Da nominare anche due consigli di amministrazione, quello dell’Azienda autonoma di Stato per i lavori pubblici e quello di Eras, più la sostituzione di un componente nel Cda dell’Aass. Niente cambio per ora nel Cda della Rtv come sollecitato da Ps e Upr.

Al punto 13 poi il rinnovo dell’incarico quale dirigente dell’Authority sanitaria per Andrea Gualtieri che sarà protagonista del dibattito consiliare anche successivamente, quando al punto 21 quando verranno esaminate le relazioni dal 2010 al 2013. (…)

 


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy