San Marino Oggi. Corruzione sul Titano, Valentini (Esteri): ‘Non si capisce la configurazione complessiva del fenomeno’. Franco Cavalli

Franco Cavalli – San Marino Oggi: Intanto la maxi inchiesta sul “conto Mazzini” va avanti e dopo l’interrogatorio di ieri di Marcucci attesi oggi altri politici / “L’inchiesta non ferma il governo” / Per il segretario agli Esteri il “contagio” è stato isolato

SAN MARINO. “Siamo in mezzo al guado e in questa fase è difficile riflettere fino in fondo su quanto sta emergendo perché non si capisce la configurazione complessiva del fenomeno corruttivo“. Così Pasquale Valentini, segretario di Stato per gli Affari esteri, sollecitato dai cronisti nel corso dell’appuntamento settimanale dell’esecutivo con la stampa, commenta lo stato d’animo del governo di fronte agli sviluppi dell’inchiesta che ha travolto politica e istituzioni. Ieri era presente in conferenza stampa anche Gian Carlo Capicchioni, neo responsabile delle Finanze, sostituto del dimissionario Claudio Felici, affondato dalle dichiarazioni di Mirella Frisoni, indagata nell’inchiesta “conto Mazzini”. Superato il colpo del cambio di segreteria, il governo resta ora in attesa di poter definire i contorni di un contagio fino a pochi mesi impensabile nelle sue estensioni. La difficoltà per i segretari di Stato, spiega Valentini, è proprio nell’essere “nel mezzo di atti che tutti i giorni il tribunale aggiorna” e che hanno inevitabilmente riflessi sulla politica. Ma l’inquilino di Palazzo Begni precisa che “la posizione del governo e di chi ha iniziato l’opera di trasformazione” è quella di “impedire che questo scossone, e quanto di negativo fa emergere, oscuri e fermi ciò che è stato avviato”. (…)


Pasquale Valentini

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy