San Marino Oggi. Csu: ‘Stipendi non pagati per oltre 3 milioni’

San Marino Oggi: Nell’ultimo triennio sono 712 le vertenze avviate in commissione conciliativa dalle Federazioni servizi e industria del sindacato / Stipendi non pagati, Csu: “Superata quota 3 milioni di euro in tre anni” / “Sviluppo e occupazione sono promesse che devono tradursi in fatti concreti”

Stipendi non pagati, in tre anni superata quota 3milioni di euro. Questa è la cifra emerge dal numero di vertenze aperte dalla Federazione industria e dalla Federazione servizi della Centrale sindacale unitaria in commissione conciliativa.

“Insieme ai licenziamenti e alle chiusure aziendali – affermano la Fli-Csu e la Fulcas-Csu in un comunicato – la voce recupero crediti rappresenta un altro pesante contraccolpo di questa interminabile crisi, che spesso incrudelisce la già difficile situazione di chi ha perso il posto di lavoro”.

Dalla trincea delle Federazioni Industria e Servizi del sindacato sammarinese i numeri spiegano meglio di tante parole: nell’ultimo triennio le controversie aperte in commissione conciliativa sono state “712”, il 90% di queste “dovute al mancato pagamento di stipendi”. Dal 2012 al 2014 il totale delle vertenze aperte dalla Fli-Csu sono state “483, con un ritmo di oltre 100 all’anno”, mentre nei settori dell’edilizia, del commercio e dei servizi la Fulcas-Csu ha seguito complessivamente “229 casi”. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy