San Marino Oggi. Decreto Smac: certificazione telematica rinviata al primo gennaio

San Marino Oggi: Smac, certificazione telematica dei ricavi, il governo ha fatto slittare l’applicazione dal 1° ottobre al 1° gennaio 2015

Gli obblighi per la certificazione elettronica, tramite Smac o portale web, slittano al 1° gennaio 2015.

Quello che si era ventilato nelle settimane scorse, il rinvio all’anno prossimo di tutte le operazioni di registrazioni dei ricavi tramite il nuovo corso introdotto dalla riforma tributaria, è stato ufficializzato ieri dal congresso di Stato per decreto. Ad annunciarlo, incontrando i cronisti, il segretario di Stato per le Finanze, Claudio Felici. Non solo, coerentemente con questa posticipazione, “siccome la norma prevedeva il riconoscimento del 30% dei 9mila euro di deduzioni se gli obblighi fossero partiti ora – chiarisce – spostando tutto al prossimo gennaio, la percentuale viene raddoppiata, il 60% dei 9mila euro viene automaticamente riconosciuto al contribuente e resta da certificare il restante”.

Con questa proroga il governo si augura quindi un ripensamento della mobilitazione annunciata dai commercianti per il primo ottobre. (…)


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy