San Marino Oggi. L’analisi di Fixing: stipendi pubblici 4 volte piu’ alti di quelli privati

San Marino Oggi: Analisi del settimanale Fixing sulle differenze delle retribuzioni: rinnovata la richiesta di allungare l’orario di lavoro nella Pa / Un “abisso” il divario tra gli stipendi dei lavoratori pubblici e dei privati / Per gli industriali “il costo orario di medici e insegnanti è anche 4 volte più alto”

SAN MARINO. Da un lato la riduzione della spesa pubblica su cui “ancora oggi non si sono visti i grandi interventi previsti dalla relazione del ‘team’, depositata nel 2013” e dall’altro una riforma del lavoro “in salsa sammarinese lungi dall’essere proposto, anche se qualche novità in tal senso è arrivata: il ‘Decreto Mussoni’ (Decreto delegato del 9 agosto 2011)”. Così l’analisi compiuta da Fixing, il settimanale degli industriali sammarinesi che nell’ultimo numero titola senza possibilità di equivoco: “Retribuzioni, un abisso tra pubblico e privato”. Nell’articolo a firma di Daniele Bartolucci si affronta “l’annoso problema della differenza di retribuzione tra pubblico e privato” e si sottolinea il fatto che “se la Pubblica amministrazione fosse una macchina perfetta ed efficiente probabilmente tale differenza sarebbe anche condivisibile, ma purtroppo non lo è (e non lo sono, esclusi alcuni paesi nordici, nemmeno quelle degli altri paesi europei) e ciò comporta sia un costo eccessivo per lo Stato sia un costo indiretto per le imprese e i cittadini che non hanno il servizio che meriterebbero”. (…)


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy