San Marino Oggi. Protesta dei distributori: niente ricarica della SMaC. Franco Cavalli

Franco Cavalli – San Marino Oggi: Ipotizzato anche lo sciopero: la richiesta è di affrontare le problematiche che riguardano la categoria / Dal 1° gennaio la Smac resta a secco / Protesta dei distributori: attivi solo i self service, impossibile ricaricarla 

SAN MARINO. La Samc Card rischia di restare a secco di carburante. Da gennaio infatti è annunciata la protesta dei distributori che giovedì sera si sono riuniti e hanno deciso di rendere impossibile la ricarica della carta per chi si reca a rifornirsi di carburante. Una decisione, spiegano, a cui tutti i titolari di pompe di benzina e carburante, hanno aderito Recita il testo del documento approvato: “Vista l’impossiblità di operare in ottemperanza alle previsioni del decreto delegato del 3.11.2014 numero 176 la categoria dei distributori di carburante della Repubblica di San Marino informa la clientela che a decorrere dal 1.1.2015 non sarà più possibile ricaricare la carta San Marino Card (Smac) in quanto tutti gli impianti funzioneranno esclusivamente in modalità self service. (…)


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy