San Marino Oggi. PS, Casali dixit: ‘Speriamo che il Governo cada il prima possibile’

San Marino Oggi: Erik Casali: “L’augurio è che l’esecutivo cada il prima possibile” anche perché “soccorrere un morto è difficile” / Ps: “Governo già a fine corsa” / Il partito presenta una serie di proposte per uscire dalla crisi 

SAN MARINO. Il governo di Bene Comune è “a fine corsa”. Così il Partito socialista che di fronte alla stampa dichiara come Pdcs, Psd, Ap e Ns si siano giocati “tutte le carte rimanendo senza fiches”. Dunque l’augurio è che “cada il prima possibile”. E’ piatto per il Partito socialista l’elettrocardiogramma dell’attuale esecutivo e la Repubblica, dopo “13 mesi di forte immobilismo”, si trova in mano un pugno di mosche. A nulla è servito, analizza con la stampa il capogruppo Paride Andreoli, l’incontro di lunedì a Roma tra il segretario di Stato per gli Affari esteri, Pasquale Valentini, e l’omologo italiano Emma Bonino: “Un clamoroso insuccesso tale da fare sembrare il faccia a faccia improvvisato”. Diverse latitudini ma stesso ritornello per la trasferta a Bruxelles, dove ieri Valentini, con il collega alle Finanze, Claudio Felici, si è intrattenuto con il presidente della Commissione europea José Manuel Barroso. Dunque, attacca Andreoli, “il governo è in confusione, brancola nel buio e non è in condizione di andare avanti. Non si tratta di una questione personale contro Valentini, ma di un Paese che arranca sempre più in difficoltà”. (…)





Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy