San Marino Oggi. Ratificato il decreto Smac: arriva lo ‘scontrino fiscale’

San Marino Oggi: Sarà da conservare nelle “immediate adiacenze” del negozio, ma non sono previste sanzioni / Smac: arriva lo “scontrino fiscale” / Bocciati gli emendamenti della minoranza contro tale adozione

Lo “scontrino fiscale” arriva anche a San Marino. Ma si chiama “ricevuta”. Durante i lavori che occupano il Consiglio Grande e Generale, ieri impegnato sul decreto “Certificazione dei ricavi degli operatori economici in via telematica”, con il quale la Smac card diventerà obbligatoria per tutti i negozi della Repubblica dal 1° gennaio 2015, sono stati bocciati gli emendamenti con i quali Civico 10 e Upr chiedevano di depennare l’articolo sull’emissione di “una ricevuta cartacea che l’operatore economico deve consegnare al cliente, il quale è tenuto a conservarla fino alle immediate adiacenze del luogo delle cessioni al fine di esibirla alla autorità che ne faccia richiesta”, si legge nel testo del documento approvato con 28 voti favorevoli e 20 contrari dall’Aula. (…)


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy