San Marino Oggi. RETE sulla finanziaria: ‘Basta debiti con le banche per le spese correnti’

San Marino Oggi: Dito puntato contro la maggioranza dove c’è chi “non si vergogna di niente” / Rete contro la Finanziaria “pre-elettorale” e un governo che “lascia il paese allo sbando” / “Chiederemo di eliminare due-tre articoli evidentemente clientelari”

SAN MARINO. “Proporremo emendamenti di riduzione della spesa atti a reperire alcuni milioni di euro, riduzione della spesa politica, degli sprechi, delle spese amministrative e burocratiche, senza incidere su nuove tassazioni o limitazioni degli stipendi” e “chiederemo allo Stato di eliminare il ricorso al debito con le banche per finanziare le spese correnti e  chiederemo di eliminare 2-3 articoli evidentemente clientelari” oltre a ribadire “la richiesta di porre fine a questa agonia, di un governo sconclusionato privo di coraggio che rimane in piedi solo per non tornarsene a casa e che non si cura di correre il rischio di indebitare il paese pur di non scontentare nessuno e mantenere vivi i suoi interessi clientelari”. Ad annunciarlo in un comunicato è Rete, “sbigottito di fronte a una legge pre-elettorale, che serve unicamente a non prendere scelte impopolari che potrebbero essere controproducenti alle prossime, imminenti, elezioni”. (…)


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy