San Marino Oggi. Rifiuti, incontro tra il segretario Mularoni e il ministro Galletti

San Marino Oggi: Confermata l’intenzione di San Marino di attivare la raccolta porta a porta su tutto il territorio nel 2015 / Rifiuti, incontro tra il ministro Galletti e il segretario Mularoni / Sul tavolo la possibilità di accedere, per le aziende del Titano agli incentivi Conai

La valorizzazione dei rifiuti sammarinesi merita di essere incentivata. Questa, in estrema sintesi, la sollecitazione che ieri il segretario di Stato per il Territorio, Antonella Mularoni, ha portato all’attenzione del ministro italiano dell’Ambiente, Gianluca Galletti, entrambi in visita alla fiera Ecomondo che ha aperto i battenti a Rimini. I due rappresentanti di governo si sono così incontrati per discutere del problema legato all’accesso, per ora precluso alle aziende sammarinesi, degli incentivi per la valorizzazione dei rifiuti di Conai, Consorzio nazionale imballaggi.

“Le aziende sammarinesi – spiega il segretario Mularoni, interpellata a riguardo dalla Dire- pagano il contributo ambientale a Conai ma non possono accedere agli incentivi”. Il discorso è inevitabilmente legato alla raccolta differenziata che il Titano sta perseguendo con l’estensione del porta a porta in tutti i suoi Castelli entro il 2015. (…) “L’argomento dell’incontro è stata quindi la valorizzazione dei rifiuti – ribadisce Mularoni – e la ricerca di modalità per collaborare su questo aspetto”. Dal canto suo, il ministro Galletti ha manifestato ampia disponibilità: “Ha assicurato che valuterà tutte le opzioni possibili”, spiega Mularoni che auspica una soluzione semplice. (…)

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy